Archivio tag per: international strategy

VIDEO: La competizione non fa bene in tempo di crisi. Perché? – Competition is not good in a crisis. Why?

11 Giu
11/06/2014
Foto del profilo di Carlo Alberto Carnevale Maffè

by Carlo Alberto Carnevale Maffè

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

Carlo Alberto Carnevale Maffè, SDA Professor dell'Area Strategia e Imprenditorialità sviluppa la sua prospettiva sul difficile panorama odierno, sostenendo che la competizione non faccia bene in tempo di crisi e che, in passato, gli standard imposti dalla politica per favorire la competizione sul mercato non abbiano funzionato.

Professor of Strategic & Entrepreneurial Management at SDA Bocconi, Carlo Alberto Carnevale Maffè shares his point of view on today’s challenging climate. He adamantly believes that competition is bad in times of crisis and argues that politically imposed standards to create and increase competition in the marketplace have failed to work.

Doing Business in…India

Reading time: 6 minutes

20 Mag
20/05/2014
Foto del profilo di Olga Annushkina

by Olga Annushkina

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

20130905_175714-1_Snapseed_SnapseedOne of the BRICs economies, India certainly attracts a lot of attention from multinationals from all over the world. The peculiarities of doing business in India and with Indians were discussed with Dr. Asha Bhandarker, distinguished Professor of Organizational Behaviour and Human Resources of International Management Institute (India, New Delhi) who recently visited SDA Bocconi School of Management with a group of top managers of Indian Banks.

Leggi tutto →

Quando essere un’azienda italiana conta. Intervista a Domenico Restuccia.

Reading time: 6 minutes

05 Mag
05/05/2014
Foto del profilo di Guia Beatrice Pirotti

by Guia Pirotti

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management


“Nel nostro modello l’Italia è al centro. Ci vuole il coraggio di internazionalizzare, valorizzando il differenziale dato dalle nostre competenze italiane”
(Domenico Restuccia).

Negli ultimi 10 anni la complessità del contesto esterno è aumentata e ottenere solide performance in Italia per aziende italiane è diventato sempre più sfidante.

RestucciaLa forza di un’azienda italiana sta nel suo capitale umano qualificato e nella capacità di diffondere questa cultura in Paesi selezionati, con modelli organizzativi che vanno oltre le gerarchie e sanno costruire fiducia tra le persone. E’ quanto afferma, in quest'intervista, Domenico Restuccia, fondatore e Managing Partner di Techedge S.p.A., società specializzata in servizi ICT per le imprese, nata nel 2003. Il gruppo, in questi 10 anni, ha confermato la sua capacità di crescita a doppia cifra anche nelle congiunture più difficili.

Puntando sul capitale umano e, nello stesso tempo, cercando di essere globali, Techedge vuole essere un “premium global player”, dove qualità della preparazione e voglia di innovare fanno la differenza.

Leggi tutto →

Doing business in emerging economies: lessons from the Ukrainian crisis

Reading time: 5 minutes

14 Mar
14/03/2014

Foto del profilo di Olga Annushkina

by Olga Annushkina

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management


The recent political, social and military crisis in Ukraine had a huge impact on the economic environment in Ukraine and in Russia and in global markets. Russian Ruble plunged, Russian stock prices went down, the price of gold started climbing back as a response to the war rumors, the energy prices started rising. In the interconnected economies, the issues at stake regard the mutual trade and investment relations, among all the issue of oil and natural gas (see Figure 1).

The growing uncertainty at the Europe’s South-East once again brought up the issue of risks associated to doing business in emerging markets and the main differences in business contexts in “developed” and “emerging” economies: the institutional context.

Leggi tutto →