Archivio tag per: diversificazione

Famiglie imprenditoriali: diversificare o non diversificare?

Reading Time: 6 minutes

27 Ott
27/10/2016
Foto del profilo di Paolo Morosetti

by Paolo Morosetti

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

Secondo le prime evidenze di una ricerca sui grandi gruppi europei a controllo familiare che la Cattedra AIdAF-EY di Strategia delle Aziende Familiari sta completando, il capitalismo italiano è meno diversificato di quello francese e tedesco.

Le famiglie imprenditoriali del Bel Paese preferiscono investire in un core business ben identificato nei suoi confini e diversificarsi con molta prudenza in segmenti adiacenti. Inoltre, più che la diversificazione in nuove combinazioni prodotto-mercato o settori correlati, i grandi gruppi familiari prediligono la diversificazione geografica del core business ossia un’espansione internazionale dei ricavi. Infine, la via della diversificazione non correlata è ancor meno battuta di quella correlata.

Leggi tutto →

La riscossa della Corporate Strategy

Reading time: 7 minutes

21 Lug
21/07/2016
Foto del profilo di Cinzia Parolini

by Cinzia Parolini

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

Cosa non ha funzionato nella strategia competitiva di Nokia? Perché Bulgari ha rinunciato alla sua indipendenza per entrare nel gruppo LVMH? Quali sono le scelte che hanno portato Google a dominare rispetto a Yahoo!, che pure era entrata prima nel mercato dei motori di ricerca? La risposta a queste domande deve ricercarsi nelle scelte a livello corporate di queste imprese, scelte che in alcuni casi hanno ben supportato il vantaggio competitivo a livello di business, mentre in altri casi (vedi Nokia e Yahoo!) sono state carenti.

Le strategie a livello corporate sono quelle che definiscono il raggio di azione di un’impresa e, quindi, il suo livello di internazionalizzazione, diversificazione e integrazione verticale. In molti manuali e corsi di strategia queste scelte vengono messe in secondo piano rispetto alle strategie competitive a livello di business. Anche a causa delle scelte sbagliate di molti gruppi conglomerati fra gli anni settanta e ottanta, spesso se ne parla più per mettere in guardia riguardo ai loro rischi che per sottolinearne il contributo al successo competitivo. Una serie di cambiamenti economici strutturali stanno tuttavia riportando in auge le strategie corporate, che in sempre più settori giocano ormai un ruolo primario nella creazione del vantaggio competitivo a livello di business.

Leggi tutto →

Doing Business in…India

Reading time: 6 minutes

20 Mag
20/05/2014
Foto del profilo di Olga Annushkina

by Olga Annushkina

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

20130905_175714-1_Snapseed_SnapseedOne of the BRICs economies, India certainly attracts a lot of attention from multinationals from all over the world. The peculiarities of doing business in India and with Indians were discussed with Dr. Asha Bhandarker, distinguished Professor of Organizational Behaviour and Human Resources of International Management Institute (India, New Delhi) who recently visited SDA Bocconi School of Management with a group of top managers of Indian Banks.

Leggi tutto →

Crescere per acquisizioni: le regole del successo. Intervista a Hans Udo Wenzel

Reading time: 6 minutes

11 Feb
11/02/2014

Foto del profilo di Guia Beatrice Pirotti

by Guia Pirotti

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

“Un leader deve saper decidere e concentrarsi sulle persone. Con la strategia e il know-how si possono portare a termine molte acquisizioni di successo”
(Hans Udo Wenzel)

hans-udo-wenzelLa crescita dimensionale in alcuni settori conta più che in altri e le acquisizioni sono un metodo molto usato dalle aziende per crescere velocemente. Riprendono quota anche in Italia dopo un periodo di stallo, come mezzo per ricercare preziose economie di scala e consolidare la propria posizione sul mercato. Per riuscire a impostare acquisizioni di successo non basta guardare ai numeri, occorre saper prendere le decisioni strategiche e, nel farlo, tenere in considerazione il valore delle persone e della conoscenza.

Leggi tutto →

Perchè Multibusiness è, e sarà bello, se…

Reading time: 6 minutes

13 Gen
13/01/2014

Foto del profilo di Giorgio Invernizzi

by Giorgio Invernizzi

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management


Non voglio dire grande è bello, e neppure piccolo è bello. Ma multibusiness (sia nelle grandi, sia nelle piccole imprese) è bello.

Le aziende multibusiness[1], infatti, hanno resistito meglio delle altre durante la crisi, come mostrano indagini svolte sulla dinamica delle performance economico-finanziarie delle imprese (sia statunitensi, sia italiane) negli ultimi anni. Tale maggiore “resistenza” alla crisi ha portato sia i centri di ricerca accademici, sia gli uffici studi delle società di consulenza ad approfondire gli strumenti utilizzati/utilizzabili dal management delle aziende diversificate.

Quindi multibusiness è bello, ma lo sarà anche in futuro? Potrà essere ancora bello? Leggi tutto →