Archivio tag per: differenziazione

VIDEO: Precious stones, precious people. Extending a Luxury Brand

16 Mar
16/03/2016
Foto del profilo di Luana Carcano

by Luana Carcano

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

In 1884, Sotirio Bulgari founded Bulgari and the first store of jewelry in via Condotti was opened in Rome. Since then, the brand has set a steady growth path around the core business. In 2001, they launched the first Bulgari hotel in Milan in joint venture with Ritz-Carlton. How did they manage to establish a luxury product-based brand in the luxury hospitality business?

In this interview Attilio Marro, Director of Operations at Bulgari Hotels and Resorts and Luana Carcano, Director of the MBA Full-Time Luxury Business Management Track at SDA Bocconi share their ideas on how to move successfully across different businesses and from goods to services while staying true to your DNA and heritage.

Perchè ripensare la ricetta della differenziazione

Reading time: 5 minutes

10 Ago
10/08/2014
Foto del profilo di Luana Carcano

by Luana Carcano

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

E’ dagli anni '80 che studi e ricerche sulle imprese eccellenti propongono come un mantra che, per avere successo nel lungo periodo, bisogna differenziarsi dai concorrenti.
Molte aziende hanno intrapreso una gara, quasi esasperata, nell’offerta di prodotti e servizi sempre più ricercati, talvolta perfino troppo sofisticati per essere compresi appieno dalla propria clientela. Altre invece hanno ridisegnato le attività interne per costruire un modello di business che le renda differenti. Altre ancora hanno puntato prevalentemente sulla costruzione di un’immagine attrattiva.
In molti casi l’obiettivo principale perseguito sembra essere stupire e sorprendere.

Il Viagra, è un farmaco che viene venduto in compresse da 10mg e 20mg, possono essere prese solo una volta in un giorno, circa 30 minuti prima di avere un’attività sessuale. Tuttavia, prima di Ordinare Cialis online, occorre necessariamente assicurarsi del fatto che mancano le controindicazioni per il suo uso.

Dopo più di quarant’anni di pratica, la costruzione di un brand forte e riconosciuto (Salvatore Ferragamo o Illy solo per citarne un paio), un’organizzazione della supply chain differente rispetto ai concorrenti (per esempio Zara), o un sistema d’offerta unico (si pensi ai casi di riferimento del design italiano, come Kartell o Poltrona Frau) rappresentano ancora elementi cruciali per avere successo nell’attuale contesto competitivo?

Leggi tutto →