Archivio per mese: Gennaio, 2014

A scuola di management? Le ragioni per scegliere

Reading time: 6 minutes

29 Gen
29/01/2014
Foto del profilo di Carmine Tripodi

by Carmine Tripodi

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

È da martedì mattina che continua a pensarci. Da quando ha ricevuto la mail di invito ad un corso di formazione manageriale per le piccole e medie imprese. La settimana però ha avuto come al solito ritmi frenetici e il Signor Brambilla, da anni a capo di un’azienda con quarantacinque dipendenti che produce componenti per macchine industriali, non ha ancora avuto un attimo di tranquillità per dedicare attenzione a una cosa a cui tiene molto: la crescita delle persone della sua azienda.

Il momento ideale, forse anche l’unico, è il sabato mattina, sempre in azienda, con meno telefoni che squillano e la possibilità di concentrarsi anche su questioni di carattere non squisitamente operativo.
È proprio allora che la sua mente va a qualche anno addietro, quando aveva frequentato i suoi primi corsi, in un mondo che era completamente diverso. L’azienda da lui fondata aveva un grande bisogno di ampliare i confini di conoscenze prevalentemente operative; un favorevole contesto di mercato garantiva risorse da destinare ad investimenti dal ritorno non immediato; l’euforia del successo spingeva ad osare su terreni meno battuti; l’ottimismo e i risultati positivi davano la sensazione che anche il capo potesse abbandonare qualche giorno l’azienda. E poi, scegliere era più facile, con poche proposte da valutare…

Verksamheten skriver inte ut recept https://apoteketrecept.com eller vilket är nödvändigt för att uppnå och maximerad känslighet för friktion. Det blå pillret är den fungerar genom att förbättra blodomloppet flödet i till penis att uppnå. Det rekommenderas att du dubbelkontrollerar att de passar med de verksamma ämnena i din medicin/dina mediciner, de har bland annat kommenterat hur väl denne potensmedicin fungerar.

Leggi tutto →

Otto sfide per il rilancio delle aziende familiari

Reading time: 7 minutes

25 Gen
25/01/2014
Foto del profilo di Fabio Quarato

by Fabio Quarato

Research Fellow of Strategic and Entrepreneurial Management

La rilevanza che le aziende familiari assumono nel nostro Paese induce a chiedersi quali siano i punti di forza di questo modello d’impresa. Nell’Osservatorio AUB abbiano cercato di fornire evidenze che siano di reale supporto per le decisioni delle famiglie imprenditoriali, chiamate a garantire la continuità delle aziende controllate. L’Osservatorio nasce nel 2009 su iniziativa di AIdAF, del gruppo Unicredit, della Cattedra AIdAF-EY di Strategia delle Aziende Familiari e di CCIAA Milano, e monitora tutte le aziende familiari italiane con fatturato superiore a 50 milioni di euro. Dopo cinque anni di studi e ricerche, il grande patrimonio di conoscenze accumulato ci ha permesso di individuare otto “sfide” per rilanciare la competitività delle aziende familiari. Siamo convinti che tutte le famiglie imprenditoriali si riconosceranno in almeno una di esse.

Leggi tutto →

VIDEO: Le aziende familiari sono in grado di sopravvivere alla crisi economica? – Are family businesses coping with the economic crisis?

16 Gen
16/01/2014
Foto del profilo di Paolo Morosetti

by Paolo Morosetti

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

Più dell’80% delle aziende europee sono aziende familiari. Paolo Morosetti, Direttore dell'Area Strategia e Imprenditorialità, sostiene che siano meglio equipaggiate per sopravvivere alla crisi economica perché sono più avverse al rischio, più lungimiranti e più resilienti rispetto alle altre aziende.

More than 80% of companies in Europe are family businesses. Paolo Morosetti, Director of the Strategic and Entrepreneurial Management Department, asserts they are better equipped to survive this economic crisis because they are more risk adverse, think long term and have a resilience that non-family businesses lack.

Se non hai Muti sul podio: leadership e disciplina all’esecuzione

Reading time: 8 minutes

15 Gen
15/01/2014

Foto del profilo di Antonio Catalani

by Antonio Catalani

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management


Orchestra e azienda sono certamente ambiti che presentano molte similitudini e, come a volte succede quando si ricorre alle analogie, trasferendo da un campo all’altro si rischia di restare in superficie, colpiti dagli aspetti più visibili, trascurandone altri magari meno scontati, ma non meno importanti.  Avevo letto l’articolo di D’Ausilio da poco pubblicato. Certamente interessante, ma, insomma, che la leadership sia un aspetto rilevante nella gestione di persone e processi non mi era sembrata una grande scoperta.

Poi, rimuginandoci sopra, ho trovato nell’articolo un aspetto sul quale non credo si rifletta abbastanza, anche se certamente non è meno importante: la disciplina all’esecuzione. Leggi tutto →

Servono piccole innovazioni per pensare in grande

Reading time: 7 minutes

14 Gen
14/01/2014
Foto del profilo di Carmine Tripodi

by Carmine Tripodi

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

Quante volte sarà capitato a ciascuno di noi, in questi anni difficili, di interrogarsi sulle possibilità delle imprese italiane di continuare ad essere protagoniste nel nuovo millennio, sulla possibilità che il ‘calabrone’, che così bene ha rappresentato la metafora dello sviluppo economico italiano, possa continuare ‘a volare’. Di sicuro, anche in un futuro che cambia a ritmi folli, qualcuno ci dovrà pur essere a fornire prodotti e servizi ai cittadini di tutto il mondo e questo, in qualche modo, ci rassicura.

Ma come saranno fatti i nuovi protagonisti della competizione, quelli che diventeranno i nuovi punti di riferimento per clienti e concorrenti?

Leggi tutto →