L’impresa del bello: tra innovazione e artigianalità. Intervista con Massimiliano Faccio

Reading time: 6 minutes

22 Nov
22/11/2017
Foto del profilo di Guia Beatrice Pirotti

by Guia Pirotti

SDA Professor of Strategic and Entrepreneurial Management

2Y5H1534Metouch, azienda veneta nata nel 2014 che opera nel B2B, è specializzata nei trattamenti galvanici dei metalli, ovvero realizza le finiture per vari settori come per esempio la moda, l’oreficeria, l’occhialeria, la bigiotteria e l’arredamento di lusso. L’azienda, che ha visto in questi tre anni ottimi trend di crescita, contribuisce alla filiera del bello e per farlo si avvale di metodi di lavorazione innovativi, ma che allo stesso tempo sappiano rispettare l’artigianalità della lavorazione e raggiungere elevati standard qualitativi e di precisione. Alla base della crescita dell’azienda, si possono rintracciare il forte dinamismo nello scoprire elementi nuovi di prodotto e di processo, la grande velocità nell’intercettare i trend e seguire le mode del momento, la voglia di sperimentare e procedere per tentativi, ma soprattutto il valore riconosciuto “al vero elemento portante dell’azienda” – come sostiene l’AD Massimiliano Faccio – “che sono le persone che ci lavorano”.

Ci descrive brevemente il business in cui opera Metouch?

Il nome dell’azienda “Metouch”, si compone della parte “Me”, come metalli e “Touch”, ovvero toccare. L’azienda fa trattamento dei metalli attraverso lavorazione galvanica. Realizziamo finiture per il comparto dell’accessorio moda, bigiotteria, occhialeria, arredamento di lusso, settore orafo-argentiero. Per alcuni clienti facciamo anche particolari lavorazioni dei metalli come anticatura e verniciatura. Su richiesta, assembliamo oggetti di minuteria metallica e in questo caso ci serviamo della collaborazione di un fornitore, montiamo l’oggetto e consegniamo il prodotto finito. Per alcuni seguiamo anche il packaging.

Voi siete gli specialisti della lavorazione dei metalli. Quanto conta essere specialisti nel vostro campo?

Il mercato è molto difficile. La galvanica copre tantissimi campi - per esempio si può andare dall’arredamento alla nautica. Noi abbiamo scelto il metallo e in particolare il prezioso, lavoriamo con metalli nobili come l’oro, il palladio, l’argento, il rodio e il rutenio. Facciamo finiture di prestigio, che ovviamente hanno un costo e danno vita a prodotti esclusivi. Il vantaggio nasce dall’essere specialisti di un tipo di prodotto e nel trovare tutte le soluzioni più innovative applicate a quel prodotto. Senza dimenticare che occorre sempre stare davanti, essere i più veloci nel fare una cosa.

Noi siamo partiti nel 2014. Siamo veloci, siamo snelli, siamo innovativi. Il mercato segue la moda, noi cerchiamo di seguire velocemente i trend e le mode. Continuando a investire, abbiamo appena acquistato un immobile che ci consente di raddoppiare la capacità produttiva.

Come coniugate innovazione e artigianalità?

metouch-about4Il settore è in continua evoluzione, noi siamo sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, vogliamo implementare nuove tecnologie. Lavorando con clienti che operano in tanti settori diversi, possiamo offriamo un'ampia gamma di soluzioni. Facciamo le finiture standard, ma abbiamo aggiunto una serie di finiture innovative che sono il frutto di esperienze del passato, prove, tentativi, investimenti. Per esempio, facciamo lavorazioni particolari come le anticature ricercate da alcune grandi firme, i semi-anticati, i semi-usurati che sono complessi da ottenere.

Investiamo anche sull’innovazione nei processi, rispettando sempre l’artigianalità delle lavorazioni. Realizziamo lavorazioni con una buona componente manuale, ma nello stesso tempo abbiamo macchinari all’avanguardia che ci consentono di aumentare la capacità produttiva mantenendo lo stesso numero di persone. Siamo curiosi, andiamo a vedere cosa succede sul mercato, abbiamo un mix di esperienze e competenze, non abbiamo paura di fare prove e tentativi. Sperimentiamo continuamente e molte volte i risultati che otteniamo sono un valore aggiunto che ci consente di essere al passo con il mercato, se non di anticiparlo.

Cosa vi chiedono i clienti?

Abbiamo un target elevato di clientela, le grandi firme dei settori del lusso, del made in Italy, della moda. Quello che richiedono è soprattutto la qualità, una qualità sempre maggiore, l’attenzione al particolare, l’accessorio sempre più preciso. Ci chiedono anche di essere seguiti, di sviluppare soluzioni "su misura" per le loro esigenze. Per questo cerchiamo di sviluppare una gamma sempre più ampia di soluzioni che possa coprire tutte le esigenze specifiche del cliente.

09-collanaCome si fa a creare e a garantire questa qualità?

Ogni oggetto nasce da un passaggio continuo di persone, da fasi di lavorazione fatte da diversi operatori. Qualitativamente il lavoro deve essere fatto bene in ogni sua fase. L’obiettivo è arrivare ad ottenere un risultato “perfetto”. La perfezione si crea se ogni pezzo del processo produttivo viene eseguito nel migliore dei modi. Ognuno si deve sentire coinvolto nel processo volto alla perfezione. Noi vendiamo estetica, ma anche oggetti che hanno una valenza funzionale, trattati con lavorazioni chimiche e tecnologiche. Il bottone o la fibbia che lavoriamo devono essere funzionali all’uso che il cliente finale deve farne, lavorati secondo il trattamento chimico più appropriato, esteticamente belli. Per avere la perfezione occorre tenere presente che il risultato finito è dato da una componente chimica, una funzionale e una estetica. In altre parole, il lavoro finito deve essere lavorato bene, funzionante, ma anche bello.
Il senso estetico, l’occhio, la capacità di fare e di sperimentare sono fondamentali. Per questo motivo, ho creato un team di specialisti, molto giovane, motivato, coinvolto che si senta parte di un progetto, - a cui piace fare esperimenti, a cui piace fare innovazione. Quando si entra in questa azienda si sa già che si farà la versione 2.0, 3.0, 4.0 del prodotto finito. Il clima è assolutamente informale, stimolante. Ognuno nel team ha competenze specialistiche, sa dirmi se l’innovazione che abbiamo in mente si riesce a realizzare in pratica. Le macchine svolgono il loro compito, ma poi ci vogliono le persone giuste. Sono le persone che fanno le aziende, sono le persone il vero valore dell’azienda.

Email this to someoneShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest
Tags: , ,
0 risposte

Inserisci un commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Scrivi il tuo commento.

Rispondi